0

La cabina armadio è senza ombra di dubbio l’oggetto dei desideri di tantissime persone che si accingono ad arredare una nuova casa. Nell’immaginario collettivo infatti questo è un “luogo fatato” nel quale entrare e poter scegliere comodamente cosa indossare ogni giorno.

La realtà però è un po’ differente in quanto, prima di optare per una cabina armadio, ci sono numerosi fattori di cui tener conto.

In alcune occasioni, infatti, potrebbe essere molto meglio preferire un armadio tradizionale, anche considerando il fatto che in commercio ce ne sono di alcuni davvero enormi che, per dimensioni, non hanno assolutamente nulla da invidiare alle tanto amate cabine armadio.

Vediamo insieme quindi i pro e i contro di entrambe le soluzioni e quale potrebbe essere la scelta migliore in base alle proprie esigenze.

Sicuro di avere lo spazio?

dimensioni

Il fatto che la cabina armadio sia così amata deriva dal fatto che quando si pensa a questa soluzione, spesso, si fa riferimento ad esempi totalmente irraggiungibili in termini di dimensioni.

Cosa voglio dire?

Se ti chiedessi di chiudere gli occhi e di focalizzare la prima cabina armadio che ti viene in mente sono quasi sicuro la prima immagine che visualizzeresti sarebbe quella di ambienti enormi nei quali perdersi completamente circondati da abiti.

Il problema è che, a meno che tu non sia LeBron James, 50 Cent o Madonna, la tua cabina armadio avrà delle dimensioni decisamente ridotte. Di sicuro non ti perderai tra le migliaia di scarpe o capi d’abbigliamento.

Il primo punto da affrontare, quindi, è proprio quello relativo lo spazio. Per poter costruire un armadio devi avere a disposizione degli spazi importanti, altrimenti tutto questo discorso non ha alcun senso.

Le normative prevedono un metraggio minimo della stanza affinché si possa prevedere una cabina armadio. Questo significa che se una stanza è più piccola rispetto a quanto previsto dalla legge non potrà ospitare questo tipo di soluzione. In ogni caso ogni Regione ha un suo Regolamento Edilizio a riguardo e quindi il consiglio che ti do è quello di eseguire una rapida ricerca per comprendere quale sia il metraggio minimo della tua Regione.

In ogni caso, pur avendo le giuste dimensioni per la Legge, bisogna anche accertarsi di avere le giuste dimensioni affinché si ottenga uno spazio “decente”

Una cabina armadio minuscola non avrebbe tanto senso giusto?!

Proprio per questo spesso il consiglio che do è quello di valutare un armadio tradizionale poiché, in quanto a dimensioni, non ha nulla da invidiare a una cabina. Prendendo ad esempio un grosso armadio a 3 ante o addirittura un armadio a 4 ante posso assicurarti che avresti molto più spazio rispetto ad una striminzita e poco adatta cabina dell’ultimo secondo.

Chi la pulisce questa cabina?

pulizia

Quello legato allo spazio è senza dubbio il primo aspetto da tenere presente quando si valuta tra lo scegliere una cabina armadio e un armadio tradizionale. Tuttavia ci sono anche altri aspetti che non possono essere trascurati.

Rileggi con attenzione il titolo di questo paragrafo. Sicuramente ti starai chiedendo: “cosa centra la pulizia? Tra le due soluzioni non cambierà molto!”

Sbagliato!

La pulizia è un altro aspetto di cui non tutti tengono conto. Generalmente la cosa va in questo modo:

  • Si guarda qualche foto su internet di alcune meravigliose cabine armadio
  • Si sceglie questa soluzione nonostante gli spazi ridotti (paragrafo precedente)
  • Si “installa” la cabina armadio
  • Ci si rende conto dopo qualche giorno che pulirla è incredibilmente impegnativo

Proprio così, pulire una cabina armadio e almeno dieci volte più faticoso rispetto a ripulire un armadio tradizionale. Questo perché naturalmente mentre per un semplice armadio basta un panno umido e il gioco è fatto, la cabina armadio rappresenta una sorta di piccola (in alcuni casi grande) stanza a tutti gli effetti.

Scegliere questa soluzione vuol dire quindi fare i conti con una fase di pulizia ben più complessa di quello che si crede.

Ricapitolando pro e contro + soluzione alternativa

Ricapitoliamo un attimo quanto detto fino ad ora.

Come abbiamo visto una cabina armadio ha sicuramente come punti a suo favore:

  • Molto bella esteticamente
  • Molto spaziosa (quando ci sono le possibilità)

Mentre come contro:

  • Necessari grandi spazi
  • Normative regionali ben precise da rispettare
  • Perfettamente sostituibile con grandi armadi tradizionali
  • Operazioni di pulizia più lunghe e faticose

In definitiva quindi una cabina armadio conviene nel momento in cui si hanno grandi spazi a disposizione da voler sfruttare, nel pieno rispetto delle normative, e si accetta il fatto di doversi sforzare molto di più per le operazioni di pulizia.

Una possibile soluzione alternativa tra la cabina e la scelta di un armadio tradizionale potrebbe essere quella di optare per un armadio che sia un mix tra i due. Si tratta di armadi che, al loro interno, presentano anche una piccola sezione definibile “cabina”.

In alternativa la scelta di una bella camera da letto completa è la migliore soluzione per risparmiare sul totale e avere mobili che siano tutti perfettamente abbinati tra loro.

Posta Commenti

Lascia una Risposta

Il Tuo indirizzo email non verrà pubblicato.